ESCAPE YOUR EVERYDAY LIFE
...and live this Experience!

Dritti al Cuore delle
DOLOMITI DI BRENTA

ESCURSIONE AL RIFUGIO BRENTEI NELLE DOLOMITI DI BRENTA E CASCATE DI VALLESINELLA

Affascinante escursione nel cuore delle Dolomiti di Brenta, al cospetto delle impetuose cascate di Vallesinella e le incredibili montagne di Dolomia che custodiscono la storia geologica più antica e preziosa del Trentino

€ 35,00

INFO

Mood

NATURA
GEOLOGIA
AVVENTURA
RELAX
INTENSITÀ

|

HIGHLIGHTS

Cose da vedere per le quali ti ringrazierai di aver partecipato a questa escursione!

Descrizione:

Raggiungiamo il punto di partenza di questa bellissima escursione nelle Dolomiti di Brenta, il Rifugio di Vallesinella a quota 1513 m, per dirigerci verso le omonime cascate, distanti circa 20 minuti di cammino.

Qui, le fresche e limpide acque del fiume Sarca di Vallesinella, sgorgano impetuosamente dalla roccia. Il fragore dell’acqua ci farà compagnia fino alla Malga Alta di Vallesinella.

Proseguiremo quindi lungo il sentiero fino al Rifugio Casinei a 1825 metri, immerso in una radura nel bosco da cui apprezzeremo la vista del Ghiacciaio dell’Adamello e della Presanella. Dietro al rifugio  imboccheremo il sentiero che sale ai pendii occidentali del Croz dei Casinei (2025 m). Pian piano il bosco si dirada e all’interno della valle appare il massiccio del Crozzon di Brenta la cui cresta settentrionale raggiunge quasi i mille metri di altezza.

A sinistra, sopra la Sella Fridolin, appaiono per un istante il Castelletto Inferiore (260 m), la Cima Sella (2917 m) e la Cima Brenta (3150 m).

Il sentiero continua in salita mediamente ripida, aggira un triangolo roccioso e porta al fianco occidentale delle Punte di Campiglio (2876 m). Percorreremo una cengia attrezzata arrivando ad una fenditura nella roccia, dopodichè attraverseremo un breve tunnel e da qui scorgeremo il Rifugio Brentei (2182 m). Una breve discesa (con cavo d’acciaio) ci accompagnerà al rifugio. 

Pranzo al Rifugio Brentei e tempo libero a disposizione per godere di questa straordinaria location.

Faremo poi ritorno al Rifugio Casinei, per seguire il sentiero che nel minor tempo possibile ci ricondurrà al Rifugio Vallesinella.

Un’escursione quella del Brenta, incantevole per via del panorama che avremo il piacere di apprezzare, le impetuose cascate di Vallesinella e la straordinaria varietà di flora alpina.

Escursione che richiede un minimo di preparazione fisica… e di fiato. Ci spingeremo un po’ più in alto, su sentieri e terreni che in certi punti potranno essere leggermente accidentati. Questo trekking ha uno sviluppo di 14 km con circa 730 m di dislivello. Il rientro è previsto verso metà pomeriggio, ore 17.00 / 17.30.

Pranzo al Rifugio Tuckett, ma se lo desideri puoi portare con te il pranzo al sacco e mangiare all’aperto.

Costo ingresso e parcheggio
Nel Parco Naturale Adamello Brenta €. 8 ad auto.
Attenzione! Il parcheggio deve tassativamente essere prenotato e il pagamento fatto online al seguente link: PARCHEGGIO VALLESINELLA

Quella al rifugio Brentei è una delle più belle escursioni di Madonna di Campiglio, che ci porta nella parte superiore della Val di Brenta. Qui, una montagna, la terza in ordine di grandezza di tutto il massiccio delle Dolomiti di Brenta, domina sulle altre: il Crozzon di Brenta (3130 m), che compare alla vista già durante la salita e la cui possente cresta settentrionale, a ogni passo sembra stagliarsi sempre più in alto nel cielo. Fu scalato per la prima volta nel 1905 da A. Schulze e F. Schneider. Bruno Detassis, il leggendario gestore del Rifugio Brentei, ed Ettore Castiglioni, aprirono nel 1933 un bell’itinerario sulla parete occidentale del Crozzon. 

Vale la pena spendere due parole anche su queste montagne DoloMITICHE…

Se si pensa alle Dolomiti di Brenta difficilmente s’immaginano spiagge tropicali, eppure, le attuali guglie, milioni di anni fa altro non erano che splendidi atolli sui quali vivevano specie animali e vegetali oggi presenti a latitudini equatoriali. L’orogenesi avvenuta nel corso dei millenni ha innalzato queste rocce sottomarine, modellandole e trasformandole.

Questo processo ebbe inizio circa 230 milioni di anni fa, fu caratterizzato da una continua stratificazione di sedimenti sabbiosi in cui furono inglobati anche i resti di specie viventi, quelli che oggi i più fortunati trovano sotto forma di fossili di svariate dimensioni. Sono stati proprio i fossili aa aiutare geologi e studiosi a ricostruire la storia di queste singolari rocce e montagne, riconosciute nel 2009 dall’Unesco come Patrimonio dell’umanità.

Le Dolomiti sono composte da 9 gruppi montuosi, e le più occidentali sono le più occidentali sono le Dolomiti di Brenta.

VUOI PARTECIPARE A QUESTA ESCURSIONE?
Scrivici qui:

Attrezzatura da portare

  • abbigliamento a cipolla
  • scarpe da trekking
  • k-way
  • 1 l di acqua a testa
  • berretto
  • occhiali da sole
  • crema solare

|

POTREBBE PIACERTI anche:

Qui di seguito ti proponiamo altre escursioni di simile intensità e durata, che ti porteranno alla scoperta degli splendidi luoghi della Val di Sole e dintorni 🙂

CIELI STELLATI in Malga
Sotto il Cielo più bello d'Europa

All’imbrunire mentre il cielo della Val di Sole si tinge dei colori più belli, ci dirigiamo sotto quello che è stato classificato uno tra i cieli più belli d’Italia. Ceneremo in malga per poi emozionarci sotto il cielo stellato.

SENTIERI DI GUERRA Tour dei Forti del Passo Tonale

Sulle tracce della storia che ha cambiato il volto alla nostra terra, nei luoghi protagonisti delle vicende della grande guerra… Ricordi che lasciano il segno.

COSA OFFRE la casa...

Vuoi il meglio dalla tua vacanza in Val di Sole? Scopri le promozioni per te oppure scegli una vacanza in un Experience Hotel.

One week EXPERIENCE

Le nostre experience ti piacciono tutte? Acquista l’intero programma e sentiti libero di partecipare all’escursione che preferisci il giorno che preferisci! Un giorno te lo regaliamo noi!

Sei un tipo da vacanza attiva?

Allora devi soggiornare in un EXPERIENCE HOTEL!