ESCAPE YOUR EVERYDAY LIFE
...and live this Experience!

San Romedio dal sentiero
SCAVATO NELLA ROCCIA

ESCURSIONE GUIDATA AL SANTUAZIO DI SAN ROMEDIO IN VAL DI NON

Un luogo mistico, un eremo solitario e silenzioso abbarbicato in cima ad uno sperone di roccia. Il custode delle sue memorie e leggende? Un grande orso: Bruno!

€ 25,00

INFO

Mood

NATURA
AVVENTURA
RELAX
INTENSITÀ

|

Highlights

Cose da vedere per le quali ringrazierai di aver partecipato a questa escursione!

Descrizione:

Forse non è troppo indicato a chi soffre di vertigini, anche se tutto è in sicurezza. Inizialmente percorri una strada sterrata con uno scorcio molto bello sulla valle e i meleti intorno, poi, per i primi 30 minuti abbassa la testa e cammina lungo la roccia, il sentiero è pianeggiante e sempre in quota. 

I primi 10 minuti il tracciato è ampio e si cammina nel bosco con un suggestivo sottofondo di uccellini che cantano e il rumore dell’acqua dei ruscelli. Gli ultimi 10 minuti si percorre un tratto sulla strada statale, la stessa che porta in macchina al Santuario, puoi scegliere se continuare a percorrerla, oppure se salire la gradinata, che accompagna all’ingresso di San Romedio. Si ha come l’impressione di essere in un piccolo borgo medievale, nel cortile di una casa storica, non si ha l’immediata consapevolezza di trovarsi in una chiesa, o in un luogo sacro… Lo scorcio è davvero molto bello, e le scale invitano a salire per scoprire, gradino dopo gradino, questa particolare costruzione

Dopo aver visitato la Chiesa, possiamo salire gli ultimi gradini… L’avviso affisso al muro non è dei più rassicuranti, però incuriosisce. Un’altra scala di 88 scalini con affissi centinai di ringraziamenti da parte dei fedeli, porta alla Chiesa di San Michele Arcangelo, splendida chiesetta in stile gotico arricchita da costoloni e stemmi della famiglia Thun, che nel 1513 aveva ottenuto il patronato dal Papa. Salendo ancora, (un po’ di affanno c’è ora), in alto si trova la Chiesa di San Romedio, detta anche chiesa grande, dove sono custodite le reliquie del santo eremita. Fu costruita sempre dai conti Thun intorno al 1536, con le pietre portate dai pellegrini. Attraverso un’inferriata del pavimento si vede la grotta dove San Romedio abitava. 

L’Escursione all’Eremo di San Romedio è una bellissima passeggiata poco impegnativa e molto panoramica adatta a tutti e fattibile a qualunque età. L’unico sforzo sarà salire tutti i gradini per raggiungere la sommità del Santuario.. ma ne vale la pena! Il rientro è previsto verso metà pomeriggio, ore 14:00.

Pranzo al sacco nelle aree picnic del Santuario.

La leggenda racconta di…

…Romedio, discendente da una ricca e nobile famiglia bavarese, che decide un giorno, intorno all’anno mille, di regalare tutti i suoi beni alla diocesi di Trento e di dedicarsi alla vita da eremita. Ritiratosi in preghiera e meditazione, si dice che Romedio abbia ammansito l’orso che aveva sbranato il suo cavallo, mettendogli un guinzaglio e trasformandolo nel suo nuovo cavallo. Per questo motivo, nel recinto sottostante il santuario, possiamo ammirare tutt’oggi l’orso, Bruno!

VUOI PARTECIPARE A QUESTA ESCURSIONE?
Scrivici qui:

Attrezzatura da portare

  • abbigliamento a cipolla
  • scarpe da trekking
  • k-way
  • 1 l di acqua a testa
  • berretto
  • occhiali da sole
  • crema solare

Note:

|

POTREBBE PIACERTI anche:

Qui di seguito ti proponiamo altre escursioni di simile intensità e durata, che ti porteranno alla scoperta degli splendidi luoghi della Val di Sole e dintorni 🙂

DRITTI AL CUORE DELLE DOLOMITI DI BRENTA
Rifugio Brentei e Cascate di Vallesinella

Affascinante escursione nel cuore delle Dolomiti di Brenta, al cospetto delle impetuose cascate di Vallesinella e le incredibili montagne di Dolomia che custodiscono la storia geologica più antica e preziosa del Trentino…
NOVITÀ 2022

NEL BOSCO Millenario

Varcare questo bosco è come accedere al passato. Questo è un luogo mistico, dove il tempo sembra essersi fermato, dove ci si sente piccolissimi al cospetto dei maestosi larici.

AI PIEDI DELLA CIMA PIÙ ALTA DEL TRENTINO Rifugio e Lago Denza

Spettacolare escursione lungo un sentiero della prima guerra mondiale alla volta del Rifugio Denza, ai piedi della cima più alta del Trentino, la Presanella.

I LAGHI GLACIALI dell'Ortles Cevedale

Antichi boschi, rocce, laghi. La natura racconta la sua storia in questo splendido trekking alle pendici del monte Cevedale. Affascinante viaggio sulle tracce dei maestosi ghiacciai.

SCENOGRAFIE dell'Acqua

Una scalinata ci accompagnerà al cospetto delle due grandi cascate del Saent, in un bosco che non smette mai di stupire, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio.

PANORAMI PEGAESI Celentino, Strombiano e Malga Campo

Dalla cultura alla natura, in questo trekking non manca nulla! Partiamo dal cuore curale della Valéta, passeggiamo nei borghi di Celentino e Strombiano ed infine godiamoci lo splendido panorama da Malga Campo!

IN RIVA AI GHIACCIAI
Ghiacciaio Presena

Dal Passo del Tonale saliamo con la cabinovia Paradiso fino a quota 3000 metri, sorvolando il ghiacciaio del Presena. Una semplice escursione dai racconti storici e molto panoramica. Cammineremo insieme sulla roccia regina dell’Adamello–Presanella, il granito.

SENTIERI DI GUERRA Tour dei Forti del Passo Tonale

Sulle tracce della storia che ha cambiato il volto alla nostra terra, nei luoghi protagonisti delle vicende della grande guerra… Ricordi che lasciano il segno.

COSA OFFRE la casa...

Vuoi il meglio dalla tua vacanza in Val di Sole? Scopri le promozioni per te oppure scegli una vacanza in un Experience Hotel.

One week EXPERIENCE

Le nostre experience ti piacciono tutte? Acquista l’intero programma e sentiti libero di partecipare all’escursione che preferisci il giorno che preferisci! Un giorno te lo regaliamo noi!

Sei un tipo da vacanza attiva?

Allora devi soggiornare in un EXPERIENCE HOTEL!